Resistere, resistere, resistere

« Una mattina mi son svegliato,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
Una mattina mi son svegliato
e ho trovato l’invasor.

O partigiano, portami via,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
O partigiano, portami via,
ché mi sento di morir.

E se io muoio da partigiano,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E se io muoio da partigiano,
tu mi devi seppellir.

E seppellire lassù in montagna,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E seppellire lassù in montagna
sotto l’ombra di un bel fior.

E le genti che passeranno
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
E le genti che passeranno
Mi diranno «Che bel fior!»

«È questo il fiore del partigiano»,
o bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao, ciao!
«È questo il fiore del partigiano
morto per la libertà!» »

Resistere, resistere, resistereultima modifica: 2008-05-27T09:30:00+02:00da cheyenne975
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Resistere, resistere, resistere

  1. Come associo o Bella Ciao alla Libertà, non posso no farlo con Brigante Se More.
    E noi siamo briganti di una società, nella quale ci riconosciamo sempre meno…
    Le montagne ci aspettano.

    Amme pusate chitarre e tammure
    pecchè sta musica s’ha da cagnà
    simme brigant’ e facimme paura
    e ca sch’uppetta vulimme cantà
    e ca sch’uppetta vulimme cantà

    E mo cantam’ ‘sta nova canzone
    tutta la gente se l’ha da ‘mparà
    nun ce ne fott’ do’ re burbone
    a terra è a nosta e nun s’ha da tuccà
    a terra è a nosta e nun s’ha da tuccà

    Tutt’ e païse da bas’l’cat’
    se so’ scetat’ e mo stann’ a luttà
    pure a calabbria mo s’ è arravutat’
    e ‘stu nemic’ o facimm’ tremmà
    e ‘stu nemic’ o facimm’ tremmà

    Chi ha vist’ o lupo e s’ è mise paur’
    nun sape büon qual’ è ‘a ver’tà
    o ver’ lup’ ca magn’ e creatur’
    è o piemuntese c’avimm’ ‘a caccià
    è o piemuntese c’avimm’ ‘a caccià

    Femm’na bell’ ca dat’ lu cor’
    se ‘stu brigant’ u vulit’ salvà
    nun c’ cercat’ scurdat’v’ o nome
    chi ce fa a guerra nun tien’ a pietà
    chi ce fa a guerra nun tien’ a pietà

    ‘Omm’ s’ nasc’ brigant’ s’ mor’
    ma fin’ all’utm’ avimm’ a sparà
    e se murim’ menat’ nu fior’
    e ‘na bestemmia pe’ ‘sta libertà
    e ‘na bestemmia pe’ ‘sta libertà

I commenti sono chiusi.