Stop alle intercettazioni!!!

12/09/2007 – 15:18 – Berlusconi chiama il direttore di RaiFiction Agostino Saccà   26/10/2007 – 11:56 – Berlusconi chiama il produttore televisivo Guido De Angelis   30/11/2007 – 17:40 – Berlusconi chiama Sacca’   4/11/2007 – 17:11 – Berlusconi chiama De Angelis   5/11/2007 – 18:47 – Berlusconi chiama De Angelis   2/08/2007 – 15:37 – Il membro AGCom Giancarlo … Continua a leggere

Me ne vado a Copenaghen!

E’ arrivata, forse, l’ora di arrendersi? Ormai (vedi anche le dichiarazioni di Topo Gigio Vetroni: SCENDEREMO IN PIAZZA ma pacatamente, con calma; in AUTUNNO!) non si vede una via d’uscita, uno scorcio di luce. Stiamo toccando il fondo e siamo pronti con la pala per scavare più giù. Al peggio non c’è mai fine! E allora chde dobbiamo fare? Un’idea … Continua a leggere

Vite Bruciate

Avete mai sentito parlare di un certo Adrian Cosmin? No, non è l’ultima stella del calciomercato, non è nemmeno un rumeno che ha violentato/ucciso nessuno perché, nel caso, di certo sapreste anche quanti nipoti abbia, cosa abbia mangiato e quante volte sia andato in bagno. Ma allora chi è Adrian Cosmin? È o, meglio, era un camionista rumeno di 28 … Continua a leggere

Dedicato ad A. Monteleone

Riportiamo la lettera che ci ha inviato Antonino, ritenendo che quanto accaduto sia davvero preoccupante. Ci sentiamo di esprimere SOLIDARIETÁ da tutti i pori. (Sotto sono riportati anche alcuni video che secondo noi descrivono la situazione del momento, che come dice anche Celentano, non è buona. E che noi dedichiamo ad Antonino.) Auguri Antonio Libertà d’espressione – sequestro del blog … Continua a leggere

Zeitgeist

Mi è capitato di vedere questo filmato, parla di molte cose interessanti. Già molti di voi le conosceranno, ma sono riunite secondo un filo logico interessante, vi consiglio di guardarlo e di farlo guardare agli amici e parenti. Esiste anche un’altra versione che si vede meglio ma non sono riuscito a trovarla! Clicca qui per vedere Zeitgeist

Le entrate della ‘Ndrangheta

La mafia in Calabria ha un reddito annuo pari a quasi il 3% del PIL, secondo un nuovo rapporto. La relazione stima il guadagno annuale della mafia calabrese chiamata ‘ndrangheta a 44.000.000.000 (44 miliardi) di euro. Il rapporto spiega che i risultati criminali ed economici raggiunti dal “gruppo” non sono presi sul serio dalle autorità italiane. La relazione dimostra che … Continua a leggere